image1 image2 image3

Fattore C & Friends **SEASON FINALE** @LE MURA // Japan Suicide + Bludimetilene + Olden

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La mamma è sempre la mamma e Domenica è la sua festa. Noi la onoriamo con un incredibile Season Finale della prima stagione diFattore C & Friends: la rassegna più networkizzata che c'è. Una domenica al mese. Un'etichetta. Tre incredibili realtà musicali.

Perchè fare rete si può.

Per concludere in bellezza questa nostra primissima ambiziosa avventura abbiamo scelto MArte Press, uno degli uffici stampa più forti dell'indie italiano, che porterà sullo splendido palco de Le Mura tre realtà DA PAURA:

START: H. 22:00
Ingresso UP TO YOU!

 

Japan Suicide:
Il suono incrinato dei pensieri nascosti, dei corpi rimasti a terra, dei destini privati e dei conflitti infiniti. Il suono che procede attraverso la propria impotenza, che è ancora un racconto di possibili altri mondi e di mondi accaduti, di sconfitte subite e affrontate. C'è ancora una possibilità di esserci nonostante tutto? Con lo stesso solitario sgomento, ma con lo stesso desiderio di trovare un modo migliore di viverlo. Japan Suicide nasce nel 2007, seguendo le orme e gli echi post-punk inglesi di fine anni '70. In seguito alla pubblicazione del primo disco, Mothra, nel 2010, e alle prime esperienze live, la band subisce varie modifiche di formazione, pubblicando un ep autoprodotto e un video musicale del brano Nothing, diretto da Francesco Brunotti, fino a stabilizzarsi nella formazione attuale di cinque elementi. Nel 2015 uscirà il secondo album "We die in such a place", risultato di una ricerca stilistica volta a unire le atmosfere cupe care alla band con una maggiore aggressività sonora, per meglio aderire alla idea di musica inseguita. Il disco si avvale ancora della produzione di Giorgio Speranza, collaboratore storico della band, e sarà pubblicato dalla etichetta discografica francese Unkown Pleasures Records.



BluDiMetilene:
La band nasce nel 2011 e giunge, nel marzo del 2013, alla realizzazione del suo primo album "FRASTUONO", produzione determinata e consapevole, composta da 10 brani eterogenei uniti in un songwriting rabbioso e graffiante, incentrato però su una forte e decisa componente melodica. L'album, pubblicato dall'etichetta discografica "First Floor Factory", si avvale della produzione artistica di Marco de Falco (Poli Opposti, Bossasonic,Inguine di Daphne etc..)
Dopo un anno di concerti i BDM sentono la necessità di rientrare in studio per dare forma alle nuove composizioni scritte da Luigi Bucarelli durante il tour di Frastuono. A seguito di svariati cambi di formazione, giungono all'attuale e ormai stabile line-up così definita:
| Luigi Bucarelli: Voce/Bass/Chitarra |
| Antonio Peluso: Chitarra /Cori |
| Gianluca Balzamo: Chitarra |
| Gianluca De Gisi: Batteria |
Nel 2014 il lavoro svolto in studio li conduce alla realizzazione de " LA RIVOLTA", un concept album sul racconto di un personaggio fittizio che ingaggia una guerra personale contro il mondo in cui è costretto, un universo corrotto e decadente prossimo all'apocalisse. Il racconto, allegoria di una volontà effettiva di cambiamento e ribellione rispetto alla realtà quotidiana dell’Italia contemporanea, è composto da 12 episodi/brani e coinvolge in una partecipazione attiva anche diversi artisti della scena musicale campana, tra i quali: Sasio Carannate_Sula Ventrebianco | Katres | Nicola D'Auria_Riva |


Olden
Olden nasce a Perugia nel 1978 ma vive da anni a Barcellona. Nel 2011 è uscito il suo primo album omonimo, cantato in inglese. Una voce calda e potente, questa è la nota distintiva di Olden, il cui vero nome è Davide Sellari. Cresciuto con i “favolosi anni 60″, tramandati dai “mangiacassette” di casa a 17 anni fonda a Perugia la sua prima band, i Roarr, che poi diventeranno (con qualche cambio di formazione), gli Zonaplayd ed infine i Figli di John.
Durante questi anni sono tante le esperienze sui palchi, anche importanti (Festa del Primo Maggio a Perugia, Rock Targato Italia, Arezzo Wave, Festival di San Marino, Tim Tour). Nel gennaio del 2008 Davide decide di cambiare e di partire andando a Barcellona dove matura l’idea di costruire un progetto solista, sotto il nome di Olden e nel 2012 il primo album solista prodotto dall’etichetta catalana Daruma Records che ottiene subito un ottime recensioni ed il singolo “Jim & Jane” viene trasmesso da molti network italiani, tra cui Radio 2 che, all’interno di Caterpillar darà molto spazio alla nuova proposta discografica di Olden.
Nel frattempo Davide continua a scrivere (come sempre ha fatto) ma tornando di nuovo alla sua lingua “materna”, l’italiano, pensando che sia in fondo la maniera migliore per comunicare e diffondere la propria musica. A Barcellona Olden inizia a partecipare a dei piccoli eventi musicali organizzati dalla “comunità italiana” di Barcellona, entrando in contatto con Radio Contrabanda (unica e ultima radio libera di Barcellona) e il “connazionale” Steven Forti, organizzatore di eventi e conduttore della trasmissione “Zibaldone”, programma radiofonico in italiano “ma non solo per italiani”. Nel 2013 viene ingaggiato per far parte del cast di uno spettacolo musicale dedicato alle “canzoni anarchiche” ed in particolare alla memoria del martire Salvador Puig Antich, un anarchico catalano tristemente famoso per essere stato l’ultimo giustiziato tramite “garrota”, nel 1974.
In “Canzoni d’Amore e d’Anarchia”, Olden duetta con Joan Isaac, canta “La canzone del maggio” di De André, “Addio lugano bella” ed altre canzoni della tradizione anarchica europea. Insieme ad Olden si esibiscono artisti come Juan Carlos Biondini, Vittorio De Scalzi, Beppe Voltarelli, Joan Isaac e tanti altri.
Frequenti sono nell 2014 anno le sue collaborazioni con Cose di Amilcare ed è proprio durante le registrazioni del nuovo disco che viene comunicata un’importante notizia: farà parte del cast del prossimo Premio Tenco. Il 20 novembre esce il suo secondo album “Sono andato a letto presto” dove canta unicamente in italiano.

Fattore C & Friends VOL.I @ Le Mura

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Parte la nuovissima rassegna di Fattore C dedicata alla bella musica emergente italiana.
"Fattore C & Friends" ⇨ Ogni mese un'etichetta indipendente o un'agenzia portano sul palco de Le Mura tre artisti delle loro scuderie, il tutto ovviamente in pieno stile Fattore C.

Domenica 18 Gennaio 2015

Ingresso: 3 €
Start: h. 22:00
Le Mura
Via di Porta Labicana 24, Roma

 

Questo mese con noi avremo:

i Koo:
I Koo sono il racconto a tinte scure della vita che avremmo voluto vivere, oppure che abbiamo vissuto senza accorgercene. Sono l’espressione poetica del nostro quotidiano, compresi i suoi lati più nascosti e fangosi, senza per questo disdegnare multimedialità ed evoluzione tecnica del suono. Dopo aver preso parte alla manifestazione “Yeo Yeo Asylum Circus” (che li porta ad aprire a KuTso, Management del Dolore Post-Operatorio ed Eva Mon Amour), il quartetto romano si dedica alla scrittura del suo primo Ep “Marea”. Tale Ep viene presentato live il 16 aprile 2014 al Lanificio 159, mentre il brano “Un altro giro” è reso disponibile in anteprima sul portale ExitWell. Il 24 maggio hanno aperto il concerto degli Area765 al Circolo degli Artisti.

SPRAINED COOKIES:
Gli Sprained Cookies sono Cecilia Frusciante (voce) e Corrado Maria De Santis (chitarra). Toccano il fuoco, si bruciano piuttosto che riposare nella noia del tempo e svanire, giocano con i propri diavoli, quelli che danno il tormento, ma che segnano le passioni di un’ esistenza. A Febbraio 2011 pubblicano il loro primo EP Deliverin’ The Sacred Feathered One (29Records/Believe), 5 brani dalla forte influenza psychblues-folk, dove prende coraggio la necessità di abbandonare il pesante corpo nel quale restiamo imprigionati per così correre d’anima. A Febbraio presentano i brani del nuovo EP aprendo prima il concerto di Fran Healy (dei Travis-GB) al Circolo degli Artisti di Roma, poi di Luis Francesco Arena (FR) e Laura Meyer (USA). Ad Aprile vincono l’Italia Wave Band che gli permette di entrare a fare parte del cast dell’Italia Wave Love Festival 2011. A Luglio sono a Lecce per prendere parte all’Italia Wave Love Festival nell’edizione di Lou Reed, “infiammando” lo Psycho Stage con i brani del loro “Deliverin’ the Sacred Feathered One”. A Settembre 2011 vengono inseriti tra le rivelazioni anglofone con il brano MORE nella compilation Libera Veramente Vol.2 , diffusa da XL La Repubblica. A Dicembre 2011 vengono segnalati come finalisti dei Demo Award dalla redazione della trasmissione DEMO di Radio 1 Rai. Ad Aprile 2012 vincono il contest All We Need indetto da Radio-Utopia(Bologna) in collaborazione con XL La Repubblica. Aprono i concerti di Federico Fiumani e poi del duo neo-psichedelico Charalambides (USA). Da Settembre 2012 si avvalgono della collaborazione nei concerti di Lorenzo Mancini(ex Sonic Jesus/FuzzClubRec.) al basso e prima di Fabrizio Colella(EvaMonAmour), poi di Simone “SLIM” Scifoni(the Cyborgs) e infine di Lorenzo Lupi alla batteria. A Marzo 2013 viene pubblicato il singolo Phycity(29Records), accompagnato dalla b-side UO53(That’s me dazzlin’), che resta per undici settimane consecutive nella classifica di gradimento radiofonico della Indie Music Like. A Giugno 2013 sono finalisti allo Sziget Sound Fest(Sziget Festival-HU), mentre il brano Phycity viene incluso nella compilation Suoni all’alba Vol.2 curata da MEI-Supersound. Nel Gennaio 2014 la rivista brasiliana TBTCI segnala che il 2014 sarà l’anno degli Sprained Cookies e mentre a Marzo aprono il concerto ai The Blue Angel Lounge(DE), concludono la lavorazione del loro primo album in uscita a Maggio 2014!

Il dOnO:
Insieme dal 1999 la band iL dOnO mescola attitudini post grunge e new wave al servizio di un impetuoso rock alternativo e di una poetica che reclama attenzione, allucinata lucidità e dirompente azione nei confronti della stimolante società moderna in tutte le sue contraddizioni.
I testi delle loro canzoni sono pregni di disincanto e speranza, paradosso e bellezza. Le loro strutture sonore virano in maniera del tutto indipendente dai canoni correnti dell’indie rock.
Il loro mondo è abitato da muse sperdute, giganti arresi, sexy esistenzialiste o pratici intellettuali immersi nella luminosa palude dell’esistenza…
Centinaia i live alle spalle nel corso di questi anni, con aperture a diversi artisti importanti della scena alternativa italiana e partecipazioni a numerosi eventi musicali che fanno di questa band una realtà dal repertorio vastissimo e in continua evoluzione creativa. Il tour del precedente album ("Una Sola Moltitudine") si è concluso a primavera con l'esibizione romana che ha visto la band condividere il palco con Cesare Basile e Manuel Agnelli (Afterhours).
Ad oggi è uscito il terzo album dal titolo “La Rivolta Ideale” per l'etichetta 29Records, presentato il 27 settembre al M.E.I. (Meeting delle Etichette ed Artisti Indipendenti) di Faenza.

Zaangoo:
Zaangoo! è digital factory, web community, blog & press, and communication. Una tribù 2.0 che opera nel settore dell'informazione in modo innovativo, strizzando l’occhio al futuro. Zaangoo! è, inoltre, concessionaria pubblicitaria e studio grafico.

Un progetto di comunicazione e Adv ideato e sostenuto da un gruppo di persone giovani, fortemente motivate ed indipendenti. Un network costituito da tre web magazine settoriali concepiti come un innovativo open space, con lo scopo di offrire soluzioni inerenti l’intrattenimento telematico in tutte le sue forme.

La filosofia editoriale passa per un’informazione creativa, stili di vita alternativi, contaminazioni artistiche, evoluzioni di correnti e tendenze come veicolo per nuove idee, nuovi linguaggi, stili e suoni della scena contemporanea, il tutto legato a servizi di Advertising fortemente targhettizzati.

Un network da 3 Milioni di contatti

29Records:
MUSIC LABEL, BOOKING, MANAGEMENT
29Records è un'etichetta indipendente discografica, che si occupa anche di management e booking, con sede nel Lazio. Gli Artisti prodotti dalla stessa sono, EvaMonAmour, Sprained Cookies, iL dOnO, gaLoni.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PARTNER della serata:
UKI >(ukizero.com) / Il Quorum / Qube Music

 

 

 

Follow US

  

2017  Fattore C   Associazione Fattore C 

Su questo sito utilizziamo cookie di partner selezionati per offrirti un’esperienza di navigazione sempre migliore. Chiudendo questo avviso presti il consenso all’uso di tutti i cookie.